Top Local Places

solmeo.it

Via Falciani 56, Impruneta (Firenze), ,
Local business
ad

Description

www.Solmeo.it Prodotti BIOLOGICI BIODINAMICI di PICCOLI PRODUTTORI consegnati a Domicilio in tutta Italia. A Firenze anche Prodotti FRESCHI a Casa ogni settimana Solmeo nasce dall’idea di un gruppo di persone sostenitrici del consumo responsabile insieme a un gruppo di piccoli produttori biodinamici toscani, al quale si sono aggiunti piu’ produttori; costante: biologici, artigianali, piccoli.

L’obbiettivo principale del progetto e’ quello di promuovere modelli di produzione e consumo ecologici, di migliore qualita’, piu’ equi e sostenibili; e allo stesso tempo sviluppare un’impresa responsabile ecologicamente e socialmente, strutturata in termini cooperativi ed economicamente etici, non speculativi.

Crediamo esistano anche altri modi di produrre, consumare e fare economia.
Crediamo che piccolo sia piu’ equo, efficiente e a misura d’uomo.
Crediamo in un rapporto piu’ diretto fra produttore e consumatore e in una migliore informazione.

Crediamo che le produzioni biologiche e biodinamiche rappresentino modelli di produzione piu’ sostenibili per la natura, l’economia e l’uomo, e che ne scaturiscano prodotti di migliore qualita’.
Crediamo nelle energie rinnovabili ma soprattutto nella riduzione dei consumi.
Crediamo in un’etica Responsabile che guidi gli individui nei consumi e nella produzione.

Insomma, crediamo in qualcosa che sia piu’ equo e sostenibile per la natura, l’uomo e la societa’.
Questi sono i punti fermi che guidano il lavoro dietro ai prodotti offerti e delle persone coinvolte in questo progetto.

RECENT FACEBOOK POSTS

facebook.com

Timeline Photos

Sabato 3 ottobre ore 9 a Panzano in Chianti un evento carino, La Carta di Panzano - Per un'agricoltura a pesticidi zero.

Timeline Photos
facebook.com

Timeline Photos

Timeline Photos
facebook.com

Timeline Photos

Lo zaino di Carmen, 8 anni, scuola Steiner... I love you Rudolf!

Timeline Photos
facebook.com

Photos from solmeo.it's post

"Ci sembra che da noi non siamo arrivati nemmeno a dividerci in scettici e credenti sull'argomento, semplicemente l'ignoriamo (almeno la gran parte della popolazione)." ARTICOLO: La questione ambientale divide gli statunitensi Quando si deve indicare la causa del cambiamento climatico, il 97 per cento degli studi scientifici l’attribuisce all’intervento degli esseri umani. Eppure, negli Stati Uniti la maggioranza della popolazione non ne è convinta. Negli anni l’opinione pubblica statunitense si è molto polarizzata su questo argomento, arrivando a dividersi in scettici e credenti, due gruppi in conflitto l’uno con l’altro. Grazie a un’indagine online, alcuni studiosi australiani hanno analizzato le diverse posizioni, e hanno concluso che chi appartiene a uno dei gruppi condivide con gli altri un’identità sociale, idee e risposte emotive. Non si tratta solo di avere la stessa opinione, ma di qualcosa che “definisce chi sono, quello per cui combattono, chi spalleggiano”, scrivono gli autori su Nature Climate Change. Ogni gruppo nutre rabbia per chi ha la posizione opposta. Secondo il team, guidato da Ana-Maria Bliuc, è improbabile che in queste condizioni la distanza sia colmata da una migliore comprensione scientifica del riscaldamento globale. I ricercatori pensano invece che sarebbe più efficace trasformare i rapporti tra scettici e credenti, mantenendo il dialogo, aumentando la collaborazione, riducendo il conflitto ed evitando la polarizzazione. Per esempio, invece che ridicolizzare gli scettici, sarebbe più efficace convincerli che non possono impedire le azioni contro il cambiamento climatico. In effetti, questa strategia potrebbe essere giusta ogni volta che si presenta una forte polarizzazione e uno scontro tra movimenti sociali. Articolo su Nature Climate Change www.nature.com/nclimate/journal/v5/n3/full/nclimate2507.html Tradotto da Internazionale www.internazionale.it/notizie/2015/02/04/la-questione-ambientale-divide-gli-statunitensi

Photos from solmeo.it's post
facebook.com